Formazione Pilates | Calendario 2021 Scopri di più

Building Beverly Hills Bodies | Pilates Discovery Scopri di più

Sostenere i musicisti nello spazio Pilates

di Kayleigh Miller

Artisti di tutti tipi possono di certo trarre beneficio dal Pilates, ma a volte può essere difficile aiutare un cliente musicista ad orientarsi. Molti ex ballerini insegnano Pilates, ma pochi istruttori hanno vissuto l’esperienza di suonare uno strumento o lavorare con musicisti professionisti.

Mentre gli esercizi di Pilates parlano per sé, conoscere lo strumento di un musicista, la frequenza di pratica e gli adattamenti corporei allo strumento, può aiutare un insegnante a collegare il lavoro ed i musicisti ad un livello più profondo.

La prima cosa da individuare con un musicista è il suo contesto – suona uno strumento intrinsecamente asimmetrico come violino, viola, violoncello, basso, chitarra, flauto, fagotto, corno francese, trombone o tuba? Suona uno strumento più simmetrico in natura come oboe, clarinetto, tromba, pianoforte, percussioni o arpa? Il cliente è un professionista, che suona molte ore al giorno, o un dilettante? Quando si lavora con gli atleti, è importante avere un’idea del loro contesto e del loro sport; lo stesso vale per i musicisti. Molti musicisti iniziano a suonare uno strumento molto giovani, tra i 5 e i 10 anni, e possono suonare fino a 8 (o più) ore al giorno, specialmente durante gli studi al Conservatorio. In più, iniziare uno strumento da bambino significa che il tuo corpo può crescere e adattarsi al tuo strumento – ho lavorato con alcuni musicisti che hanno iniziato a sviluppare la scoliosi funzionale all’inizio della loro età adulta come risposta ai propri strumenti e carriere. Se è da un po’ che non esamini da vicino strumenti musicali, prenditi un momento e approfondisci, pensando a come i musicisti tengono i loro corpi e a come gli strumenti potrebbero influenzare le loro abitudini nel tempo.

Il secondo elemento da affrontare con i musicisti è la progressione, e il sovraccarico. Molti musicisti si sottraggono ai movimenti che potrebbero mettere in pericolo i loro polsi, spalle e collo, spesso a causa di infortuni subiti con altre discipline, muovendosi troppo velocemente, troppo presto. Molti musicisti sono anche sedentari: le esigenze e le aspettative di una carriera nello spettacolo spesso mettono la cura di sé e l’esercizio in fondo alla lista delle priorità, e la paura di un infortunio può essere alta. Mentre molti clienti principianti potrebbero essere in grado di eseguire determinati movimenti sul tappetino o sugli attrezzi, i musicisti sono spesso privi di estensione completa del polso, forza addominale, resistenza e mobilità delle spalle, e mobilità dell’anca. Mentre ti addentri in esercizi più impegnativi, sii prudente nell’aggiungere progressivamente carico e difficoltà, costruendo nel tempo forza e comfort in quei movimenti.

Il terzo elemento da affrontare è la loro mobilità e forza vertebrale. Molti musicisti, a prescindere dallo strumento, stanno seduti per buona parte della loro giornata, durante le prove, l’insegnamento o alla guida. In più, la maggior parte degli strumenti sono di fronte al corpo, o supportati dal corpo (soprattutto strumenti orchestrali), o di fronte al corpo appoggiati sul pavimento (come il pianoforte e molti strumenti a percussione). Poiché i movimenti sono tutti davanti al corpo, molte persone arrotondano eccessivamente la colonna e si adattano piegandosi lateralmente, ruotando, portando la testa in avanti, o effettuando altri movimenti compensativi. Può essere estremamente utile valutare le diverse ampiezze di movimento attraverso i sistemi obliqui, o solo osservando il diverso ROM su entrambi i lati della colonna vertebrale in vari movimenti.

Avvicinati ad un musicista come faresti con qualsiasi altro cliente; comprendere le loro attività, sfide e adattamenti può renderti un insegnante migliore, e offrire al tuo cliente un allenamento migliore!  

BIOGRAFIA

Kayleigh Miller

Istruttrice di yoga e di Pilates

Kayleigh Miller è una violista professionista, istruttrice di yoga e di Pilates con sede nell’area di Seattle. Combina il suo amore per il movimento, l’anatomia e l’arte musicale, e suona nella Pacific Northwest Ballet Orchestra e collabora con la Seattle Symphony Orchestra. La sua passione è connettere le persone con il proprio corpo, in modo che possano essere la migliore versione di se stessi. E’ anche fondatrice del Musicians’ Health Collective, un blog che esamina l’insegnamento, l’educazione al movimento e la salute dei musicisti.
Trovala su Instagram:  @kayleighmm.
Inoltre: www.musicianshealthcollective.com e www.kayleigh-miller.com.

La popolarità del Pilates anche in Italia sta continuando a crescere: se il Pilates è anche la tua passione come la nostra, hai mai valutato l’opportunità di sviluppare questo tuo nuovo business?



Per intraprendere un’attività imprenditoriale di successo il primo...
Apri lo Studio Pilates dei tuoi sogni Continua a leggere
Michele Arcari è stato un calciatore professionista per circa vent’anni. La sua storia e il suo amore per il Pilates è davvero singolare.



All’età di trent’anni i dolori alla schiena e i blocchi lombari iniziarono ad impedirgli anche i movimenti...
Intervista a Michele Arcari Continua a leggere
Insegno un esercizio che è ottimo per la forza del core.”
“Vuoi dire Pilates?”
“Beh, ehm, è una specie di, uh… io insegno degli esercizi basati sugli insegnamenti di Joseph Pilates.”



Come istruttore di Pilates puoi immaginare di doverti esprimere così?



Dal 1992...
21 Anni dopo. Il caso del marchio Pilates Continua a leggere
Idea Pilates si trova in centro a Vicenza, proprio nel corso principale della città.



Ce ne parla Elisa Pavan che dieci anni fa arriva a Vicenza da Milano e apre lo studio che ora gestisce, affiancata da altre cinque insegnanti...
Intervista a Elisa Pavan - Idea Pilates Continua a leggere
di Balanced Body



Vivi in prima persona i 34 esercizi originali che Joe Pilates insegnò al mondo nel suo rivoluzionario libro del 1945.



Ogni anno la Pilates Method Alliance festeggia nel primo weekend di Maggio il “Pilates Day” e in tutto...
Pilates Day 2021 - RETURN TO LIFE Continua a leggere
di Giannantonio Paladin



La pulizia delle tue macchine Pilates è estremamente importante per l’aspetto del tuo Studio, la percezione di ogni esercizio e la sicurezza dei tuoi clienti. Ci sono tre differenti tipi di prodotti che puoi usare per i...
Quali detergenti utilizzare sui vostri attrezzi Pilates e quando Continua a leggere
di Fiorello Longo



La pulizia dell’attrezzatura Pilates è davvero importante, in quanto durante la tua lezione di Pilates tu e il tuo cliente dovreste concentrarvi sul movimento, non cercare di eliminare frizioni e cigolii mentre il carrello viaggia all’interno del...
Perché la pulizia dei binari del Reformer è veloce, facile e necessaria Continua a leggere
di Fiorello Longo



Proseguendo sul tema della Parte 1 della risoluzione di problemi di frizione durante la corsa del carrello, parliamo di altri punti da cui potrebbero derivare i tuoi fastidi, oltre che dalle ruote.



Bisogna eseguire i test di base...
Corsa irregolare? Risolvi i problemi del tuo Reformer, Parte 2 Continua a leggere
di Fiorello Longo



Uno dei tanti piccoli piaceri di una sessione di Pilates è avere un'esperienza di corsa del carrello regolare e silenziosa. Durante l’allenamento, è importante concentrarsi interamente su come il tuo corpo si sente, piuttosto che dover esaminare...
Corsa irregolare? Risolvi i problemi del tuo Reformer, Parte 1 Continua a leggere
di Fiorello Longo



Dopo anni di Footwork in parallelo, l’imbottitura della tua footbar potrebbe essere un po’ logora. Potrebbe sembrare che ci siano due solchi e, se i tuoi piedi sono sulla barra, l’appoggio risulta molto duro solo in quei...
Come sostituire l’imbottitura della tua footbar Continua a leggere
di Giannantonio Paladin




Anche se nel vostro studio si svolgono 8 o 10 lezioni di Reformer al giorno per sei giorni a settimana, la realtà è che le molle non sono in utilizzo 24 ore su 24. E’ quindi importante...
Come conservare le molle quando non sono in uso Continua a leggere
di Giannantonio Paladin



Le molle dei vostri attrezzi Balanced Body sono fondamentali per insegnare il metodo ai vostri clienti, perciò è assolutamente necessario verificare che siano sicure durante l’utilizzo. Ma come si può determinare esattamente se una molla è sicura?...
Come capire quando sostituire le molle, in tre semplici passaggi Continua a leggere
di Steve Hauschka



Il mio viaggio con il Pilates è iniziato nella primavera del 2015 dopo la mia settima stagione nella NFL. A quel tempo, avevo le anche bloccate, una tendinite ai flessori e agli adduttori, lordosi, spalle chiuse e,...
Pilates sulla graticola Continua a leggere
di Balanced Body



JT Holmes aveva 14 anni quando decise che una vita alimentata dall’adrenalina sarebbe stata adatta a lui. Mentre andava con la sua bici tra le montagne della Squaw Valley, alzò lo sguardo al cielo e vide due...
Pilates oltre il limite Continua a leggere
di Dan Wilson



Pilates e atleti - che accoppiata! Il Pilates è un tipo di esercizio perfettamente progettato per correggere gli squilibri muscolari causati da movimenti ripetitivi che un atleta compie praticando il suo sport. Aumenta la flessibilità, l’agilità e,...
Pilates in campo: come i calciatori professionisti lo usano per allenarsi Continua a leggere
di Scott Kartagener



Dall’età di 12 anni, la mia vita si è svolta intorno ad uno skateboard. La mia passione per cavalcare un’asse di legno, ha influenzato la mia visione del mondo. La consistenza del terreno, le impercettibili scelte architettoniche...
Mantenere l'equilibrio su quattro ruote Continua a leggere
di Cinzia Galletto



I ginnasti iniziano a subire infortuni già in età molto giovane. Molti fattori giocano in questo e, con l’aumentare del livello delle competizioni, gli allenatori vogliono aiutare i loro atleti ad eccellere, prevenendo anche gli infortuni. La...
Ginnastica e Pilates: una fantastica cooperazione! Continua a leggere
di Gina Papalia 



Ho conosciuto il Pilates nel 1990 mentre ballavo al college. Mi ricordo che la lezione non era male. Mi faceva stare bene e sembrava semplice. Potevo fare tutte le posizioni ed eseguire tutti i movimenti. Cosa c’era...
Fai Pilates come una ballerina Continua a leggere
di Beth Merrill-Belval



Non mi ero mai considerata una “runner”. Potevo fare lezione di step finchè riuscivo a reggermi in piedi e cardio kickboxing per tutto il pomeriggio. Ma se mi avessi chiesto di correre giù per l’isolato ti avrei...
Come il Pilates aiuta i runner Continua a leggere
Il Centering Pilates Studio si trova alle porte del centro storico di Crema, in Lombardia e nasce da un’idea di Scilla Lesmo, la cui storia e filosofia meritano di essere raccontate.



La passione per il Pilates fa parte di lei...
Intervista a Scilla Lesmo - Centering Pilates Studio Continua a leggere
Visualizza tutti gli articoli